--- BLOG IN ALLESTIMENTO ---
Benvenuti in questo spazio in cui sto raccogliendo la mia collezione di libri
▶ Questo blog è facilmente raggiungibile anche da www.lastanzadiantonio.com
"Un bel libro, Marcus, non si valuta solo per le sue ultime parole, bensì sull'effetto cumulativo di tutte le parole che le hanno precedute. All'incirca mezzo secondo dopo aver finito il tuo libro, dopo averne letto l'ultima parola, il lettore deve sentirsi pervaso da un'emozione potente; per un istante, deve pensare soltanto a tutte le cose che ha appena letto, riguardare la copertina e sorridere con una punta di tristezza, perché sente che quei personaggi gli mancheranno. Un bel libro, Marcus, è un libro che dispiace aver finito". [Joël Dicker in "La verità sul caso Harry Quebert"]

giovedì 11 aprile 2024

Władysław Szpilman: Il pianista. Varsavia 1939-1945. La straordinaria storia di un sopravvissuto

Władysław Szpilman: Il pianista. Varsavia 1939-1945. La straordinaria storia di un sopravvissuto

Titolo originale: Śmierć miasta
Formato: copertina flessibile
Pagine: 239
Editore: Baldini & Castoldi (17 settembre 2002)
ISBN-13: 978-8884902450

Data di acquisto: -
Letto dal - al -

Sinossi
Il 23 settembre 1939 Wladyslaw Szpilman suonò il Notturno in C diesis minore di Chopin per la radio di Varsavia, mentre le bombe tedesche cadevano sulla città e il rumore era così forte da impedirgli di udire il suono del suo stesso piano. Fu l'ultima trasmissione dal vivo in onda a Varsavia: più tardi, quello stesso giorno, un ordigno tedesco distrusse la centrale elettrica e la stazione radio polacca fu ridotta al silenzio. La vita del pianista fu salvata da un ufficiale tedesco che lo sentì suonare quello stesso Notturno su un piano trovato fra le macerie.

📌 Voto: ⭐⭐⭐⭐⭐ (5 su 5)

Carlo Lucarelli: Falange armata

Carlo Lucarelli: Falange armata. L'ispettore Coliandro, vol. 2

Formato: Kindle (305 KB)
Pagine: 151
Editore: Einaudi (14 aprile 2017)
ASIN: B06ZZY88F8

Data di acquisto: 23 aprile 2017
Letto il 23 aprile 2017

Sinossi
Torna di prepotenza il sovrintendente Coliandro, roccioso come un bulldog, delicato come un caterpillar. In una Bologna scossa da fremiti di ogni genere, Coliandro sbatte il naso su un molto verosimile complotto eversivo neonazista. Al quale, purtroppo, sembra credere solo lui. Lui, e Nikita.

📌 Voto: ⭐⭐⭐ (3 su 5)

mercoledì 10 aprile 2024

Benedetta Parodi: Benvenuti nella mia cucina

Benedetta Parodi: Benvenuti nella mia cucina

Formato: copertina flessibile
Pagine: 263
Editore: Vallardi A. (28 giugno 2012)
ISBN-13: 9788878879935

Data di acquisto: 14 aprile 2014
Letto dal - al -

Sinossi
Il primo libro di ricette di Benedetta Parodi, Cotto e mangiato ha offerto a tutti la possibilità di cucinare per gli altri, e per sé, piatti sani, veloci e molto facili da realizzare. E molti lettori hanno confessato di avere consultato il libro non come un ricettario, quindi saltuariamente, ma di averlo letto dall'inizio alla fine, proprio come si fa con una narrazione. Sono stati quindi gli stessi lettori a suggerire e a chiedere all'autrice di aggiungere nel suo nuovo libro oltre alle nuove ricette anche il racconto spontaneo dei suoi gesti e delle sue esperienze in cucina, di pensieri, ricordi, piccoli fatti, emozioni e preoccupazioni familiari della vita di tutti i giorni. La vita vera di una donna che lavora, che ha un marito e dei figli, nella quale facilmente si possono riconoscere tutte le persone che la seguono con simpatia da anni. Trascorriamo allora un anno intero in compagnia di Benedetta e prepariamo insieme a lei i piatti per tutti i giorni e quelli per le ricorrenze speciali, con le sue ricette attente a utilizzare il più possibile i prodotti di stagione, più saporiti e più economici!

📌 Voto: ⭐⭐⭐ (3 su 5)

Don Winslow: L'inverno di Frankie Machine

Don Winslow: L'inverno di Frankie Machine

Titolo originale: The Winter of Frankie Machine
Formato: copertina flessibile
Pagine: 320
Editore: Einaudi (16 giugno 2009)
ISBN-13: 978-8806198190

Data di acquisto:
Letto dal - al 3 aprile 2014

Sinossi
A sessantadue anni, Frank Machianno, alias Frankie Machine, è un tranquillo uomo d'affari, ancora nel pieno delle sue forze: proprietario di un negozio di esche sul molo di San Diego, agente immobiliare, rifornitore di pesce e tovaglie per ristoranti. Con una figlia da mantenere all'università, una ex moglie cui pagare gli assegni, una fidanzata, giovane e bella, che ama divertirsi. E un amico poliziotto cui ha salvato la vita ma che sa tutto del suo passato, della sua lunga militanza in Cosa Nostra. Quando i suoi antichi "datori di lavoro" si fanno vivi e gli chiedono di intervenire come mediatore in una lite tra famiglie, Frank non può rifiutare. Anche se ciò significa precipitare di nuovo nel mondo della mafia. Per sopravvivere, a Frank Machianno non resta che tornare a essere il terribile Frankie Machine; e nel frattempo cercare nel suo passato, per scoprire chi, tra i suoi vecchi "amici", è così ansioso di vederlo morto.

📌 Voto: ⭐⭐⭐⭐⭐ (5 su 5)

martedì 9 aprile 2024

Antonio Scandone: Di lotta e d'ironia. Percorsi di memoria per un profilo culturale di Totò Innocente

Antonio Scandone: Di lotta e d'ironia. Percorsi di memoria per un profilo culturale di Totò Innocente

Formato: eBook (910.4 KB)
Pagine: -
Editore: Nuova Pubbligrafic s.r.l. (gennaio 2012)
ISBN: -

Data di acquisto: prestatomi il 7 marzo 2014
Letto dal - all'11 giugno 2014

Sinossi
Dalla "Gazzetta del Mezzogiorno - Lecce" del 5 aprile 2012:
"Di lotta e d'ironia - Percorsi di memoria per un profilo culturale di Totò Innocente". Questo il titolo del volume di Antonio Scandone che sarà presentato oggi, alle 19, presso la sala del Centro polifunzionale [di Salice Salentino]. Alla manifestazione, promossa dall'Assessorato comunale alla Cultura, parteciperanno Cesare Salvi, Egidio Zacheo e Alberto Maritati. Interverranno il sindaco Donato De Mitri, l'assessore Francesco Fina e l'autore. Moderatore Rosario Faggiano. Il libro, che esce a distanza di undici anni dalla scomparsa del grande avvocato salentino, esponente di primo piano del Pci provinciale, "ricostruisce le varie tappe della progressiva scoperta del mondo intellettuale interpretato da Innocente, attraverso percorsi di memoria che si snodano dal '68 ai primi anni '80".
Ricordato in paese con profonda stima, negli anni '70 Innocente fu consigliere provinciale e poi, a partire dal 1980, consigliere comunale, assessore alla Pubblica istruzione e vicesindaco di Salice. Rieletto nuovamente consigliere nel 1984, ricoprì per due mandati consecutivi, dal 1987 al 1993, la carica di sindaco con il sostegno di un'inedita maggioranza Dc-Pci-Psdi. "Innocente - sottolineano gli organizzatori - veniva apprezzato, oltre che per il suo ruolo politico e sociale, anche per la sua brillante attività forense, l'enorme cultura posseduta, la coerenza, la lealtà e l'eleganza nella contrapposizione dialettica. Uomo con spiccate capacità aggregative, era particolarmente attento ai problemi del lavoro e del mondo contadino".

📌 Voto: ⭐⭐⭐⭐⭐ (5 su 5)

lunedì 8 aprile 2024

National Geographic Italia - aprile 2024

National Geographic Italia - aprile 2024
Vol. 53, n. 4 
5,90 euro

Il fantastico mondo dei funghi. Sono tutt'intorno a noi e persino dentro di noi, eppure non facciamo caso a questi organismi misteriosi di cui la scienza sa ancora molto poco. È ora di scoprire i segreti, e di sfruttare tutti i vantaggi, di queste creature appartenenti a un regno a sé stante, che svolgono anche un ruolo fondamentale nel rendere possibile la vita sulla Terra.
Il tempio dei mosaici. In Israele, una sinagoga del V secolo ha svelato dettagli inaspettati sulla vita degli ebrei sotto il dominio romano.
Il cimitero della moda. Nel deserto di Atacama, in Cile, si accumulano enormi montagne di vestiti usati: gli scarti della fast fashion.
Straordinari istanti. I fotografi di National Geographic raccontano il dietro le quinte dei loro scatti più importanti in una nuova serie di documentari.
Il viaggio delle gru. In volo attraverso l'America del Nord con le rare gru americane, che migrano per quasi 8.000 chilometri per garantire la sopravvivenza della propria specie.
Insetti in movimento. Una tecnica innovativa mostra la traiettoria di volo degli insetti in modo artistico ed inaspettato.
Immaginare altre vite. La scrittrice Tara Conkin, durante l'infanzia, è stata ispirata dalle immagini di National Geographic che le hanno spalancato una finestra sul mondo. Oggi continua a perseguire quello spirito per scrivere i suoi bestseller.

domenica 7 aprile 2024

Lewis Carroll: Le avventure d'Alice nel paese delle meraviglie

Lewis Carroll: Le avventure d'Alice nel paese delle meraviglie

Titolo originale: Alice’s Adventures in Wonderland
Formato: eBook (232 KB)
Pagine: 76
Editore: -
ASIN: B004UJWZXM

Data di acquisto: 19 febbraio 2015
Letto dal - al -

Sinossi
Quella di Teodorico Pietrocola Rossetti è la prima traduzione dall'inglese all'italiano dell'Alice's adventures in wonderland di Louis Carroll. La conoscenza tra l'esule italiano e lo scrittore inglese era maturata nel salotto londinese di Gabriele Rossetti, presso il quale Teodorico aveva trovato ospitalità. Lo stesso Carroll, in una lettera all'editore Mac Millan, sottolinea il rapporto di stima che lo lega a Pietrocola Rossetti, definendolo "my italian friend".
Il testo racconta di una ragazza (Alice) che cade attraverso una tana di coniglio in un mondo fantastico popolato da strane creature antropomorfe. Il racconto gioca con la logica, dando alla storia una popolarità duratura sia negli adulti che nei bambini. 

📌 Voto: ⭐⭐⭐⭐ (4 su 5)

La classifica dei libri più venduti


Dati relativi alla settimana da lunedì 25 a domenica 31 marzo 2024 (Fonte: La Lettura - Corriere della Sera del 7 aprile 2024):

1. Joël Dicker: Un animale selvaggio
2. Felicia Kingsley: Lo spezzacuori
3. Gianrico Carofiglio - L'orizzonte della notte
4. Papa Francesco - Life. La mia storia nella Storia
5. Roberto Vecchioni - Tra il silenzio e il tuono
6. Gino Cecchettin e Marco Franzoso - Cara Giulia. Quello che ho imparato da mia figlia
7. Freida McFadden - Nella casa dei segreti
8. Jennifer L. Armentrout: A Light in the Flame
9. Roberta Recchia - Tutta la vita che resta
10. Gabriel García Márquez - Ci vediamo in agosto

Thomas Keneally: La Lista di Schindler

Thomas Keneally: La Lista di Schindler

Titolo originale: Schindler's Ark
Formato: copertina flessibile
Pagine: 460
Editore: Miti Mondadori (1 agosto 1997)
ISBN: 9788804436164

Data di acquisto: 2 settembre 1997
Letto dal - al 1 gennaio 2012

Sinossi
Che cosa significava finire nella "Lista di Schindler"? Chi era in realtà Oskar Schindler, giovane industriale tedesco cattolico e corteggiatore di belle donne? Basandosi anche sulle testimonianze di quanti lo conobbero, Keneally ricostruisce la vita straordinaria di questo personaggio ambiguo e contraddittorio. Ritenuto da molti un collaborazionista, Schindler sottrasse uomini, donne e bambini ebrei allo sterminio nazista, trasferendoli dai lager ai suoi campi di lavoro in Polonia e in Cecoslovacchia, dove si produceva materiale bellico. Così, fornendo armi al governo tedesco e versando enormi somme di denaro, Schindler salvò migliaia di persone. Resta però un mistero il motivo che lo spinse a intraprendere quella sua personale lotta al nazismo...

📌 Voto: ⭐⭐⭐⭐⭐ (5 su 5)

Frank Schätzing: Il diavolo nella cattedrale

Frank Schätzing: Il diavolo nella cattedrale

Titolo originale: Tod und Teufel
Formato: eBook (1.6 MB)
Pagine: 499
Ediotre: Casa Editrice Nord (31 dicembre 2010)
ASIN: B0065PRGJW

Data di acquisto: 27 ottobre 2012
Letto dal - al -

Sinossi
Premio Bancarella 2007
Colonia, 1260. Gerhard Morart sa bene che non potrà mai completare la costruzione della «sua» cattedrale prima di morire. Quello che non sa, purtroppo, è che la morte non tarderà ad arrivare: qualcuno infatti gli tende un agguato e lo fa precipitare da un'impalcatura dell’edificio. Un delitto pianificato sin nei minimi dettagli, che tuttavia ha un singolare testimone: Jacop, un ladruncolo che si trova su un melo lì accanto, intento a rubare i frutti succosi per placare la sua eterna fame. Anziché darsela a gambe, Jacop si avvicina a Gerhard, che gli sussurra qualcosa all'orecchio prima di spirare...
Ma chi ha ucciso il celebre architetto? Jacop ha intravisto soltanto un'ombra; un'ombra che però adesso gli dà la caccia per metterlo a tacere. Atterrito, il ragazzo si convince di essere perseguitato dal diavolo in persona, ma trova un aiuto insperato in Jaspar, un brillante erudito, il quale è certo che nella vicenda ci sia ben poco di sovrannaturale o demoniaco. Allora quale misterioso disegno si cela dietro l'omicidio?
Per sciogliere l'enigma, Jacop e Jaspar cominciano a indagare tra i vicoli e le piazze di una città misteriosa e inquietante. E, tra colpi di scena e pericoli mortali, oscuri intrighi e personaggi insospettabili, riusciranno a ricostruire le trame di una congiura che coinvolge alcune delle famiglie più nobili e potenti della città e che mira a un obiettivo ambizioso e terribile...

📌 Voto: ⭐⭐⭐⭐⭐ (5 su 5)

sabato 6 aprile 2024

Roberto Saviano: Gomorra. Viaggio nell'impero economico e nel sogno di dominio della camorra

Roberto Saviano: Gomorra. Viaggio nell'impero economico e nel sogno di dominio della camorra

Formato: Kindle (551 KB)
Pagine: 331
Editore: Mondadori (7 ottobre 2010)
ASIN: B005SZ7TME

Data di acquisto: 27 ottobre 2012
Letto dal - al -

Sinossi
Questo incredibile, sconvolgente viaggio nel mondo affaristico e criminale della camorra si apre e si chiude nel segno delle merci, del loro ciclo di vita. Le merci "fresche", appena nate, che sotto le forme più svariate - pezzi di plastica, abiti griffati, videogiochi, orologi - arrivano al porto di Napoli e, per essere stoccate e occultate, si riversano fuori dai giganteschi container per invadere palazzi appositamente svuotati di tutto, come creature sventrate, private delle viscere. E le merci ormai morte che, da tutta Italia e da mezza Europa, sotto forma di scorie chimiche, morchie tossiche, fanghi, addirittura scheletri umani, vengono abusivamente "sversate" nelle campagne campane, dove avvelenano, tra gli altri, gli stessi boss che su quei terreni edificano le loro dimore fastose e assurde - dacie russe, ville hollywoodiane, cattedrali di cemento e marmi preziosi - che non servono soltanto a certificare un raggiunto potere ma testimoniano utopie farneticanti, pulsioni messianiche, millenarismi oscuri.
Questa è oggi la camorra, anzi, il "Sistema", visto che la parola "camorra" nessuno la usa più: da un lato un'organizzazione affaristica con ramificazioni impressionanti su tutto il pianeta e una zona grigia sempre più estesa in cui diventa arduo distinguere quanta ricchezza è prodotta direttamente dal sangue e quanta da semplici operazioni finanziarie. Dall'altro lato un fenomeno criminale profondamente influenzato dalla spettacolarizzazione mediatica, per cui i boss si ispirano negli abiti e nelle movenze a divi del cinema e a creature dell'immaginario, dai gangster di Tarantino alle sinistre apparizioni de Il corvo con Brandon Lee. Figure come Gennarino McKay, Sandokan Schiavone, Cicciotto di Mezzanotte, Ciruzzo 'o Milionario, se non avessero provocato decine di morti ammazzati potrebbero sembrare in tutto e per tutto personaggi inventati da uno sceneggiatore con troppa fantasia. In questo libro avvincente e scrupolosamente documentato Roberto Saviano ha ricostruito sia le spericolate logiche economico-finanziarie ed espansionistiche dei clan del napoletano e del casertano, da Secondigliano a Casal di Principe, sia le fantasie infiammate che alle logiche imprenditoriali coniugano il fatalismo mortuario dei samurai del medioevo giapponese. Ne viene fuori un libro anomalo e potente, appassionato e brutale, al tempo stesso oggettivo e visionario, di indagine e di letteratura, pieno di orrori come di fascino inquietante, un libro il cui giovanissimo autore, nato e cresciuto nelle terre della più efferata camorra, è sempre coinvolto in prima persona. Sono pagine che afferrano il lettore alla gola e lo trascinano in un abisso dove davvero nessuna immaginazione è in grado di arrivare.

📌 Voto: ⭐⭐⭐⭐⭐ (5 su 5)

venerdì 5 aprile 2024

Robert Dugoni: Sulle sue orme

Robert Dugoni: Sulle sue orme. Tracy Crosswhite, vol. 8

Titolo originale: In her tracks
Formato: Kindle (2285 KB)
Pagine: 380
Editore: Amazon Crossing (13 settembre 2022)
Asin: B09GPDNP59

Data di acquisto: 9 ottobre 2022
Letto dal  27 marzo al 5 aprile 2023

Sinossi
Nessun testimone. Nessuna prova. Soltanto segreti.
Di ritorno da Cedar Grove, la sua città natale, Tracy Crosswhite si ritrova suo malgrado trasferita all'unità "Casi irrisolti" della polizia di Seattle. Da quando è diventata madre, la detective Crosswhite è particolarmente sensibile ai crimini legati all'infanzia. Per questo è attirata dal caso di una bambina svanita nel nulla diversi anni prima.
Di un'altra scomparsa si sta occupando anche l'ex collega Kinsington Rowe. Una ragazza è sparita mentre faceva jogging in un sentiero isolato.
Divisa fra le due indagini, Tracy non ha molto materiale su cui lavorare, a parte le bugie occultate di un matrimonio fallito e i segreti inconfessabili di un quartiere residenziale solo all'apparenza tranquillo. Non le resterà che seguire l'istinto, a rischio di essere guidata in meandri oscuri e pericolosi.

L'incipit del libro
30 ottobre, cinque anni prima
Seattle, Washington
L'agente della polizia di Seattle Bobby Chin era in ritardo, e l'avrebbe pagata cara.
Ancora in uniforme, scese di corsa dall'auto e si trascinò su per i gradini di cemento di quella che un tempo era stata casa sua. Il fidanzato aveva parcheggiato la Range Rover nel vialetto che un tempo era stato suo. Una Range Rover nuova di zecca. Sovralimentata, come se non bastasse. Peccato che nessun personal trainer potesse permettersi una macchina da novantamila dollari. Col cavolo. Quel tizio trafficava qualcosa, steroidi probabilmente, a giudicare dal fisico gonfio, ma chissà che anche gli alimenti e i soldi che passava lui per il mantenimento della bambina non avessero contribuito a pagare quel lusso. Jewel, che presto sarebbe diventata la sua ex moglie, non si faceva scarrozzare su un'auto che non fosse all'altezza dei suoi gusti costosi.

La mia (brevissima) recensione
"Fallirà, e non sarà una colpa. Fa parte dell'essere umano essere imperfetti. La domanda è: può accettare di essere imperfetta? Può accettare il fallimento?".
Sulle sue orme comincia qualche mese dopo i tragici fatti accaduti in I silenzi di Cedar Grove, il precedente capitolo con protagonista la detective Tracy Crosswhite. E proprio per lei tutto è cambiato: dopo la nascita della figlia, infatti, sul lavoro ha avuto, apparentemente, una "retrocessione" di incarico... Una volta rientrata in servizio si ritrova, di punto in bianco, relegata alla postazione dei "casi irrisolti" della polizia di Seattle. Eppure è proprio da qui che la sua carriera riparte brillantemente riuscendo a risolvere ben tre casi in uno. Finale sorprendente e completamente spiazzante.
Come gli altri libri della serie, anche questo thriller ci conduce in una spirale di segreti e bugie. Robert Dugoni ha un modo di scrivere veramente spettacolare: riesce a tenerti incollato ad ogni pagina infarcendole ben bene di suspense e colpi di scena a ripetizione.
Personaggi, sia buoni che cattivi, ottimamente sviluppati. Descrizione dei paesaggi e delle situazioni assolutamente realistiche. L'unico neo è rappresentato dal fatto che, in questo ottavo volume della serie, la vecchia squadra di Tracy Crosswhite (o, visto che lei è stata rimpiazzata da un nuovo elemento, ormai possiamo definirla ex squadra?) è passata praticamente in secondo piano rispetto alla trama principale.
📌 Voto: ⭐⭐⭐⭐ (4 su 5)

giovedì 4 aprile 2024

Marino Moretti: La voce di Dio

Marino Moretti: La voce di Dio

Formato: copertina flessibile
Pagine: 206
Editore: Mondadori (1 giugno 1975)

Data di acquisto: -
Letto dal - al 1° gennaio 2005

Sinossi
Il romanzo narra la vicenda di Cristina che, dopo essere rimasta orfana, fa ritorno alla casa natale dove vive ancora l'anziana serva Menga che la ama come una figlia e le dispensa saggi consigli. Ma Cristina, attirata dalla compagnia di persone equivoche, non ascolta i consigli di Menga e si invaghisce di Ciro Buda, un uomo maturo ma ricco di fascino, dal quale avrà un figlio.

📌 Voto: ⭐⭐⭐ (3 su 5)

Glenn Cooper: La quarta profezia

Glenn Cooper: La quarta profezia. Cal Donovan, vol. 5

Titolo originale: The Fourth Prophecy
Formato: Kindle (1458 KB)
Pagine: 335
Editore: Casa Editrice Nord (28 giugno 2022)
ASIN: B09ZYHTLHP

Data di acquisto: prenotazione del 18 maggio 2022
Letto dal 3 all'8 ottobre 2022

Sinossi
«Uno degli scrittori più amati dai lettori italiani». La Repubblica
«Cooper non permette al lettore di distrarsi. E anche quando arriva alla parola fine, non fa nulla per sciogliere il dubbio che le sue profezie possano avere un solido fondamento». Corriere della Sera
«Il re americano del thriller storico». La Stampa
Tui, Spagna, 1943. La fine è vicina, Lúcia dos Santos ne è convinta. Ventisei anni fa, a Fátima, è stata scelta dalla Madonna per custodire il suo ultimo segreto, con la promessa di portarlo con sé nella tomba. Ma ora Lúcia deve infrangere quel giuramento. Non può più tacere, l'ultima profezia è troppo pericolosa, troppo devastante: se morisse con lei, l'umanità intera sarebbe perduta…
Piazza San Pietro, oggi. Un uomo si fa largo tra i fedeli radunati per ammirare la nuova Pietà di Michelangelo, la prima copia dei capolavori che papa Celestino ha messo all'asta per creare un fondo da destinare ai più bisognosi. L'uomo si allontana, disgustato da quel papa debole e sacrilego, profanatore dei tesori di Santa Madre Chiesa. Ma presto la collera del Signore si abbatterà sul mondo…
Lisbona, oggi. Mancano dieci giorni alla messa di canonizzazione di suor Lúcia, quando Cal Donovan viene richiamato d'urgenza in Vaticano. Il papa ha ricevuto una lettera anonima in cui gli si intima di dimettersi prima della cerimonia, altrimenti il suo destino sarà segnato. Negli anni, Celestino VI ha dato prova di grande coraggio, sfidando le tradizioni e le frange più conservatrici della curia. Eppure Cal non lo ha mai visto così spaventato. Perché chiunque abbia scritto quelle parole sembra alludere a un mistero che da oltre un secolo minaccia l'esistenza stessa della Chiesa e che potrebbe cambiare per sempre il corso della Storia. E adesso tocca a Cal Donovan scoprirlo, per il bene di tutti noi…

L'incipit del libro
Aveva piovuto per tutta la notte, una pioggia rossa incessante, sferzata dal vento. Ma la bufera ormai era passata e il cielo era luminoso e terso. Quella mattina era così bella da sembrare la magia di un illusionista. A causa dei venti di scirocco provenienti dal Nordafrica, che avevano caricato le gocce di pioggia di sabbia rossa del Sahara, al loro risveglio i romani avevano trovato la città avvolta da un'afa intollerabile e immersa in un bagliore rosato. In piazza San Pietro, i raggi del sole colpivano il selciato a un'angolazione tale che i sampietrini umidi non erano più blocchi di pietra ma una danza di luce, una coreografia di riflessi scintillanti. Guardando l'obelisco del Vaticano da piazza Pio XII, si aveva l'impressione che turisti e pellegrini camminassero non sul selciato grigio, ma sulla superficie di un mistico mar Rosso luccicante.
Un uomo attraversò la piazza col suo solito passo laborioso. Prima il piede destro, poi il ginocchio sinistro sollevato con attenzione, per evitare che il piede si trascinasse a terra. Sulle superfici lisce se la cavava benone, ma l'irregolarità dei sampietrini era una minaccia costante per il suo equilibrio. L'uomo non voleva aiutarsi con un bastone, altrimenti tutti l'avrebbero considerato un disabile. Preferiva studiare il terreno che doveva affrontare e sollevare più o meno il ginocchio, in base alle necessità. Aveva una lunga esperienza; claudicava da molto tempo.

La mia (brevissima) recensione
"Gli studiosi erano costretti ad affidarsi a cataloghi e indici spesso imperfetti, col rischio di non ricevere ciò che cercavano perché risultava perduto o irrintracciabile, accidentalmente o di proposito. In ogni caso, il documento veniva fornito dal personale, che lo portava in sala lettura, e riposto subito dopo la consultazione".
In piazza san Pietro è tutto pronto per la messa in cui papa Celestino dichiarerà santa suor Lúcia, la pastorella di Fátima. Ma il papa è al corrente di un ulteriore ed enigmatico segreto di Fatima che potrebbe annientare il suo pontificato, già ampiamente criticato dalla parte più conservativa ed oltranzista della curia romana. Per questo, ancora una volta, ha chiesto aiuto a Cal Donovan, il suo amico di sempre. Spetterà al geniale professore di Harvard ritrovare e recuperare il segreto di suor Lucia, districandosi nel labirinto di misteri, bugie e morte. Chi vuol fermarlo a qualunque costo? La messa è appena iniziata…
Bellissimo (e riflessivo) romanzo… un po' come tutti quelli scritti da Glenn Cooper. Anzi, per dirla tutta, sembra che l'autore americano sia tornato ai fasti di un tempo: ho finalmente rivisto il talentuoso Glenn Copper della Biblioteca dei morti!
Ottimo thriller dalla trama spettacolare ed al cardiopalma: è tutto un crescendo di azione sino all'epilogo finale. Tuttavia, le ultime battute lasciano aperta una piccola finestra per il proseguo della storia… non a caso, l'uscita del nuovo libro (dal titolo Un nuovo Papa) è prevista proprio per il prossimo 31 ottobre 2022. Ho molto apprezzato i rimandi agli altri libri su Cal Donovan ed allo stupendo Il marchio del diavolo.
Il personaggio di Cal Donovan è uno dei miei personaggi letterari preferiti: geniale professore di Harvard, esperto di storia delle religioni, è sempre a caccia di misteri, intrighi e trame oscure, ma con occhio critico ed attento al rigore scientifico. E, soprattutto, prontissimo ad intervenire in soccorso del suo amico papa Celestino.
📌 Voto: ⭐⭐⭐⭐⭐ (5 su 5)

mercoledì 3 aprile 2024

Giorgio Bocca: Il partigiano della parola

Giorgio Bocca: Il partigiano della parola

Formato: copertina rigida
Pagine: 286
Editore: Gruppo Editoriale L'Espresso (29 febbraio 2012)
ASIN: B00CYB436A

Data di acquisto: 29 febbraio 2012
Letto dal - al -

Sinossi
I fatti ed i cambiamenti della società italiana attraverso gli articoli di Giorgio Bocca. Una raccolta di articoli pubblicati su Repubblica e L'Espresso, scritti dall'uomo che ha raccontato e interpretato i cambiamenti e l'evoluzione del nostro Paese, dalla Liberazione d'Italia alla caduta del berlusconismo. Una penna che ha lasciato il segno nel giornalismo italiano e nella nostra cultura. Pagine di giornale, per raccontare una grande pagina di giornalismo.

📌 Voto: ⭐⭐⭐⭐ (4 su 5)

martedì 2 aprile 2024

La classifica dei libri più venduti


Dati relativi alla settimana da lunedì 18 a domenica 24 marzo 2024 (Fonte: La Lettura - Corriere della Sera del 31 marzo 2024):

1. Papa Francesco - Life. La mia storia nella Storia
2. Gianrico Carofiglio - L'orizzonte della notte
3. Roberto Vecchioni - Tra il silenzio e il tuono
4. Freida McFadden - Nella casa dei segreti
5. Gino Cecchettin e Marco Franzoso - Cara Giulia. Quello che ho imparato da mia figlia
6. Gabriel García Márquez - Ci vediamo in agosto
7. Roberta Recchia - Tutta la vita che resta
8. Roberto Vannacci - Il coraggio vince
9. Walter Veltroni - La condanna
10. Valerio Massimo Manfredi - Germanico